Festeggiamenti estivi in onore del Santo Patrono San Giuseppe a Nissoria (Enna). Come ogni anno la comunità nissorina si appresta a vivere la sua festa più bella, quella dedicata appunto al suo Santo Patrono. La festa in onore di San Giuseppe raggiunge il suo culmine la prima domenica di agosto e il lunedì successivo. La domenica il simulacro del Santo, dopo la Celebrazione Eucaristica serale, viene portato in processione lungo le principali vie del paese. Nella giornata di lunedì, i festeggiamenti hanno inizio con la Messa dell’aurora, dopo la quale il Santo ritorna in processione questa volta percorrendo ogni singola via di Nissoria e tra la numerosa presenza di devoti gira tutto il paese con l’accoglienza festosa degli abitanti.

Festeggiamenti estivi in onore del Santo Patrono San Giuseppe a Nissoria (Enna). Come ogni anno la comunità nissorina si appresta a vivere la sua festa più bella, quella dedicata appunto al suo Santo Patrono. La festa in onore di San Giuseppe raggiunge il suo culmine la prima domenica di agosto e il lunedì successivo. La domenica il simulacro del Santo, dopo la Celebrazione Eucaristica serale, viene portato in processione lungo le principali vie del paese. Nella giornata di lunedì, i festeggiamenti hanno inizio con la Messa dell’aurora, dopo la quale il Santo ritorna in processione questa volta percorrendo ogni singola via di Nissoria e tra la numerosa presenza di devoti gira tutto il paese con l’accoglienza festosa degli abitanti.

Fonte: www.siciliainfesta.com

Gli altri articoli

Castello di Sperlinga

Il Castello di Sperlinga e la sua storia sono legati ad alcuni eventi storici della Sicilia ma soprattutto alle famiglie nobiliari che lo hanno posseduto. L’ esistenza di Sperlinga e del Castello di Sperlinga può essere ipotizzata già nel periodo delle popolazioni sicane e sicule. Le testimonianze archeologiche, le tipologie di tombe che si trovano nel territorio.

leggi tutto

Villa Romana del Casale a Piazza Armerina

La Villa romana del Casale è un edificio abitativo tardo antico, popolarmente definito villa nonostante non abbia i caratteri della villa romana extraurbana quanto piuttosto del palazzo urbano imperiale, i cui resti sono situati a circa quattro chilometri da Piazza Armerina, in Sicilia, è Patrimonio dell’umanità

leggi tutto

Museo di Centuripe

Il Museo di Centuripe raccoglie le collezioni comunali formatesi nei primi decenni del secolo scorso, con donazioni e recuperi decontestualizzati, e quanto proviene dagli scavi regolari eseguiti a partire dal 1968, in collaborazione fra la Soprintendenza di Siracusa, allora competente per territorio, e l’Istituto di Archeologia dell’Università di Catania.

leggi tutto

Commenti

commenti